Whatsapp, così le nostre chat saranno veramente al sicuro | Il metodo per rendere inaccessibili le conversazioni private

Whatsapp, l’app di messaggistica più famosa al mondo, é ormai uno dei mezzi più popolari per comunicare. Ha quasi soppiantato la mail e sicuramente da tempo è preferita alle telefonate, ma non sempre siamo sicuri che i nostri scambi rimangano privati. Con questo metodo diventeranno però veramente inaccessibili.

Whatsapp é senza dubbio una delle applicazioni più utilizzate da tutti gli utenti Internet. Utilizzata per conversazioni tra amici, scambi di lavoro e anche per comunicare con professionisti. Scaricata da milioni di utenti a livello globale é una delle app aperte più volte al giorno da tutti.

Il modo per rendere le nostre chat più sicure (fonte web) direttanews.it (1)
Il modo per rendere le nostre chat più sicure (fonte web)

Questo utilizzo così diffuso comporta anche il passaggio di informazioni private attraverso i messaggi istantanei. Ecco perché, è sempre più importante proteggere le nostre conversazioni da occhi indiscreti. Sarà possibile, quindi, impostare un meccanismo che impedisca l’accesso dagli smartphone Android, iPhone senza possedere una password.

Ecco come procedere le nostre conversazioni private sui dispositivi Android e iOS

Le procedure per installare il codice di sicurezza dal proprio smartphone sono differenziate a seconda se il dispositivo sia Android o Apple. Per quanto riguarda l’app Android, i passaggi per impostare la password sono semplici. Sarà sufficiente aprire l’applicazione dallo smartphone, cliccare sulla icona con tre puntini in alto a destra e accedere alla sezione account. Sotto la voce privacy, sarà possibile selezionare il blocco con impronta digitale e flaggare la voce Sblocca con impronta digitale. A questo punto, solo il proprietario del dispositivo potrà accedere alle conversazioni. Sarà anche possibile impostare un lasso di tempo dopo il quale l’app si bloccherà automaticamente.

Per impostare invece una vera e propria password d’accesso a Whatsapp, si può accedere alle impostazioni di sistema del dispositivo Android, cliccare sulla sezione sicurezza e privacy e scegliere l’opzione blocco app selezionando specificatamente l’applicazione Whatsapp. Si potrà scegliere tra il pin utilizzato per lo sblocco del telefono o un pin creato per l’occasione.

La procedura per impostare la password su whatsapp (fonte web) direttanews.it (1)
La procedura per impostare la password su Whatsapp (fonte web)

Per quanto riguarda invece i dispositivi iOS, oltre che tramite l’app Whatsapp all’interno della quale si può richiedere l’identificazione tramite face Id o touch Id, si potrà vietare l’accesso tramite le impostazioni dello smartphone Apple. Dalle impostazioni si accede alla sezione tempo di utilizzo, a questo punto, dopo aver creato un pin di quattro cifre e averlo confermato, si può accedere alla sezione limitazioni app e aggiungi limitazione di utilizzo; sotto l’opzione social è presente la voce Whatsapp da cliccare per impostare il tempo di blocco dell’app dopo il quale non sarà più possibile accedere se non tramite password.

Purtroppo non è possibile impostare una password per quello che riguarda Whatsapp web, anche se esistono dei programmi che permettono di bloccare determinati siti. Con questi semplici accorgimenti quindi, da oggi le nostre conversazioni saranno più al sicuro.