ROMA / Novellino, “Ero a un passo dalla Roma, Totti disse di no”

ROMA NOVELLINO –
Walter Novellino parla a Radio Marte della sua ex squadra, il Napoli, e di quella mancata per un pelo, la Roma. Sui partenopei: ” Il Napoli sta giocando alla grande, ha ritmi frenetici come le squadre inglesi e farà bene. Non capisco perché Prandelli non abbia convocato nessuno dei partenopei, ed abbia invece optato per calciatori come Zambrotta, per esempio, che sono ormai a fine carriera. Il mio futuro? Non so quando rientrerò in panchina, aspetto la chiamata giusta di una grande squadra.”
Sui giallorossi, ipotesi per il suo futuro: “La Roma? Non sono simpatico a Totti, è stato lui a non volermi alla guida dei giallorossi. Ranieri, comunque, merita considerazione, ha fatto un grande lavoro e sicuramente le difficoltà societarie influiscono”.

Matteo Fantozzi