P4: via libera della Camera all’arresto di Alfonso Papa

Alfonso Papa

VIA LIBERA DELLA CAMERA A ARRESTO DI PAPA – Dopo una discussione accesa che ha infiammato i banchi della Camera, i deputati di Montecitorio si sono espressi in merito all’autorizzazione di arresto per Alfonso Papa, sulla quale era già arrivato il via libera della Giunta per le autorizzazioni. Papa è coinvolto nell’inchiesta avviata dalla procura di Napoli sulla loggia P4: i magistrati partenopei ritengono infatti che il parlamentare del Pdl sia stato uno dei personaggi chiave, insieme a Luigi Bisignani (ora ai domiciliari), dell’associazione. L’Aula della Camera oggi ha detto sì alla richiesta di arresto avanzata dai pm, con 319 voti favorevoli e 293 contrari. L’adozione del voto segreto, fortemente voluta dal governo e contestata invece dall’opposizione, non è dunque servita per salvare Papa.

Il ‘caso Papa’ ha spaccato la maggioranza: da una parte il Pdl e in particolare il premier Silvio Berlusconi, che ha gridato per l’ennesima volta al rischio “escalation di arresti preventivi” da parte delle toghe rosse e di un possibile ritorno “al clima del 1992”. Dall’altra la Lega, che si era detta favorevole all’arresto e i cui esponenti hanno infatti votato sì.

T.D.C.