CONDANNA BUSCO – Raniero Busco è stato condannato a 24 anni per l’omicidio di Simonetta Cesaroni avvenuto il 7 agosto 1990. Questo il dispositivo della sentenza pronunciata dalla Corte d’Assise nell’aula bunker di Rebibbia: la Corte dichiara Busco Raniero colpevole del delitto ascrittogli e con attenuanti generiche equivalenti alla contestata aggravante lo condanna alla pena di anni 24 di reclusione e al pagamento delle spese processuali.

Adnkronos