Juventus: ridotto il tempo di squalifica per Antonio Conte

Conte (getty images)

JUVENTUS: RIDOTTO TEMPO SQUALIFICA CONTE – I tanti tifosi juventini possono tornare a gioire, dato che i tempi di squalifica per il commissario tecnico bianconero Antonio Conte sono stati accorciati da una sentenza espressa dal Tribunale nazionale di arbitrato dello sport.

Conte, stando a quanto deciso precedentemente dalla Federcalcio, doveva rimanere fuori dal campo fino al giugno del 2013, per tutto l’anno calcistico. La condanna era giunta dopo che Conte era stato ritenuto colpevole di aver taciuto riguardo alle irregolarità della partita tra Albinoleffe e Siena.

Con la revisione operata dal Tribunale nazionale è stato ridotto di parecchi mesi il tempo della squalifica dell’allenatore e Conte potrà tornare in panchina il prossimo 8 dicembre, in occasione della gara che la Juventus disputerà contro il Palermo.

Il presidente juventino Andrea Agnelli, il quale aveva già commentato con sdegno la sentenza iniziale con la quale si provvedeva alla squalifica di Conte, ha espresso soddisfazione riguardo a quest’ultimo provvedimento, ma ha detto: “Mantengo la mia convinzione, che Antonio Conte sia un uomo innocente e completamente estraneo ai fatti che gli vengono attribuiti. La conferma della squalifica Š una sconfitta ingiusta, che deve far riflettere tutto il sistema calcistico”.

 

Redazione online