Giappone, incidente sul lavoro a Fukushima: morto un operaio

Fukushima, ispettori presso la Centrale nucleare in Giappone (Getty images)
Fukushima, ispettori presso la Centrale nucleare in Giappone (Getty images)

Un operaio della centrale nucleare Daiichi di Fukushima, in Giappone è stato travolto e sepolto da un grosso quantitativo di terra mentre stava eseguendo degli scavi nel sito.
L’uomo di 50 anni è morto poco dopo il suo ricovero in ospedale dove è arrivato in uno stato di incoscienza,

Il decesso dell’operaio è stato annunciato dalla Tepco, la società che gestisce il sito dove sono impiegati circa 3mila operai di diverse aziende che operano nella centrale di Fukushima dopo il terremoto e lo tsunami del 2011.
La Tepco ha reso noto che si tratta della prima vittima da quanto sono iniziati i lavori nella centrale.

Redazione