Olbia. Nave incastrata su banco di sabbia

Motovedetta (Getty Images)
Motovedetta (Getty Images)

Un incidente marittimo si è verificato questa mattina presso Olbia, dove la nave Bithia della compagnia Tirrenia si è incagliata in una zona sabbiosa di fronte all’area portuale. L’imbarcazione, la quale era diretta al porto di Genova, aveva in programma una sosta ad Olbia in mattinata, ma il sinistro ha causato uno slittamento di qualche ora nella ripartenza dei passeggeri.

A bordo della Bithia erano presenti 2.140 passeggeri i quali sono rimasti sulla nave dalle 9.00 alle 12.30 riuscendo poi a toccare terra dopo che, a seguito dell’incidente, l’imbarcazione era stata soccorsa da una Motovedetta e dei rimorchiatori.

Dopo che i passeggeri sono stati fatti sbarcare al porto di Olbia, alcuni controlli erano stati attivati per verificare la mobilità del natante e la nave è riuscita a ripartire per la sua destinazione.

In base a quanto comunicato dalla Capitaneria di Porto di Olbia, la zona sabbiosa in cui l’imbarcazione si è incastrata non era indicata nelle mappe nautiche.

 

Redazione online