Volo Germanwings: i misteri ancora da chiarire

germanwings misteri copilota
La casa del copilota presidiata dalla polizia (Thomas Lhones/Getty Images)

La tragedia dell‘Airbus Germanwings schiantatosi in Francia a 2.700 metri d’altitudine ha preso di ora in ora contorni sempre meglio definiti. Quello che si è capito è che a far precipitare l’aereo è stato il copilota Andreas Lubitz mentre quello che non si è ancora capito sono le ragioni per le quali l’uomo abbia compiuto un gesto così folle ed estremo. Mentre gli inquirenti dicono di aver trovato “indizi interessanti” nella casa del copilota i misteri ancora da chiarire restano molti.

Innanzitutto ci si chiede: è stata un’azione premeditata e pianificata o è stato un gesto folle estemporaneo? A questo proposito il procuratore di Marsiglia ha detto: “Il copilota ha approfittato dell’assenza del comandante. Ma non sappiamo se a monte c’era la volontà di agire come ha agito”. Quello che ci si chiede è quanto fredda e lucida sia stata l’azione di Lubitz, se sapeva già che a un certo punto il pilota si sarebbe allontanato dalla sua postazione e se aveva già in mente le modalità tecniche con le quali portare giù l’aereo.

In secondo luogo ci sono le incertezze sul movente: perché Lubitz ha compiuto questo folle gesto? Si è parlato di depressione e di una pausa dall’addestramento di un anno e mezzo durante il quale il copilota sarebbe stato sottoposto a trattamento psichiatrico. In realtà ora sta prendendo piede l’ipotesi della delusione amorosa. Secondo il giornale tedesco Bild Andreas Lubitz “attraversava una crisi di vita personale” in seguito alla rottura con la sua fidanzata alla vigilia delle nozze.

Fermo restando che questa ipotesi per ora è solo giornalistica e tutta da verificare, qui sorge comunque una domanda che tutta l’opinione pubblica si sta facendo: perché il dramma privato che porta al suicidio è diventato un dramma pubblico sfociato in una strage di innocenti? Cosa è scattato nella mente di un uomo che voleva “solo” farla finita, cosa gli ha fatto decidere di farla finita proprio in quel modo?

F.B.