Juventus-Milan, che polemiche. Dybala provoca, Montella risponde: è caos VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:01
Paulo Dybala (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

L’anticipo di Serie A del venerdì tra Juventus e Milan finisce tra le polemiche roventi per un rigore dato ai bianconeri a tempo scaduto. Il fallo di mano di De Sciglio è stato molto contestato dai rossoneri, sia perché dal canto loro dicevano che non era un intervento da rigore, sia perchè è arrivato a recupero (nel recupero) scaduto. A fine partita i giocatori del Milan si sono scagliati contro l’arbitro Massa e i suoi assistenti. Donnarumma ha esclamato parole forti contro la Juventus, riconosciute dal labiale, mentre Bacca, sostituto durante la ripresa, è sceso in campo per affrontare faccia a faccia l’arbitro. Alla fine Dybala con quel rigore contestatissimo ha dato i tre punti alla Juventus, che procede sempre di più verso lo scudetto. Al termine del match proprio l’attaccante bianconero ha tirato una bordata contro il Milan: ”I milanisti sono sei anni che si lamentano contro la Juve, secondo me devono usare altri metodi, non lamentarsi con l’arbitro”.

Ha parlato anche Allegri, il quale ha sottolineato invece gli errori contro la sua Juve durante la partita: ”Quando gli episodi ci vanno contro non si dice niente, quando ci vanno a favore succede un bordello, basta vedere quello che è successo a Udine”. Fair play da parte di Montella: ”Il rigore? Ognuno ha la sua interpretazione, abbastanza chiara direi. Lasciamo sbagliare gli arbitri in pace e accettiamo il verdetto del campo”.

Questo è quello che è successo nel particolare dell’episodio del rigore di De Sciglio. Giudicate voi:

M.O.