Ceffoni ai passanti, la nuova moda delle baby gang – VIDEO

Ceffoni ai passanti, l’ultimissima tendenza delle baby gang. Casi già a Napoli con diverse denunce. 

Ceffoni improvvisi ai passanti: è l’ultimissima moda delle baby gang. I primi casi si sono registrati a Napoli, con già diverse denunce. In sella a uno scooter, questi giovani delinquenti si divertono ad avvicinarsi di corsa a una persona e a darle uno schiaffo, mentre un altro registra tutto col cellulare.

A denunciare pubblicamente il caso è stato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale, attraverso la propria pagina Facebook:

“Una sana educazione, in tenera età, è la base da cui partire per crescere una generazione civile e onesta. Ma non tutti afferrano il concetto. La deriva che stanno assumendo i comportamenti di una grossa fetta dei ragazzini di Napoli e provincia ci preoccupa parecchio. Come dimostra un video inviatoci da un cittadino, il ‘gioco’, se così possiamo definirlo, che sta spopolando fra i ragazzini, è quello di girare in scooter ovviamente senza casco e filmarsi mentre si schiaffeggiano, in corsa, ignari cittadini. Una follia pericolosa.

E non è tutto. Di notte gang di giovani in scooter si divertono a gareggiare in piazza del Plebiscito, attraversandola dal palazzo dell’Esercito a quello della Prefettura e viceversa, ignorando la presenza dei militari e delle forze dell’ordine. Nella notte tra sabato e domenica sono passati decine di scooter indisturbati nell’area pedonale. Sono tantissimi i ragazzini quelli che girano in motorino, rigorosamente senza casco, in due o anche in tre.

La domenica mattina, purtroppo, è diventata una consuetudine fare la conta dei danni causati durante i bagordi del sabato sera da questi giovani teppistelli. Come è possibile che i genitori non si accorgono che in piena notte i figli non sono ancora rientrati? Cosa bisogna fare per evitare che questi ragazzi vadano in giro a compiere atti vandalici?”. 

 

Leggi anche: “Aiuto, mia moglie sta male”. Si ferma e viene violentata per ore