Carla Bruni, il dramma della cantante | Il racconto della lotta contro l’AIDS

La dolorosa rivelazione di Carla Bruni: in un’intervista ha raccontato della malattia che ha sconvolto la sua vita e quella della famiglia.

Carla Bruni ha conquistato prima le passerelle e le riviste di tutto il mondo, per poi passare alle classifiche internazionali.

Carla Bruni (fonte web) 08.04.2022-direttanews.it
Carla Bruni, la cantante racconta il dramma che ha sconvolto la famiglia (fonte web)

Nata a Torino nel 1967, discende da una famiglia di origine ebraica, convertitasi al cattolicesimo, e proprietaria del castello di Castagneto Po. Da bambina si è trasferita a Parigi con i genitori, i quali temevano un rapimento da parte delle Brigate Rosse.

Così è cresciuta in Francia, dove ha cominciato a lavorare come modella all’età di 19 anni. Negli anni Novanta ha raggiunto la notorietà, diventando una delle modelle più pagate al mondo.

La carriera ed il matrimonio con Sarkozy

Ha lavorato con i nomi più importanti nel settore della moda: da Christian Dior a Paco Rabanne, da Karl Lagerfield a Yves Saint-Laurent, da Chanel a Versace.

Alla fine degli anni Novanta, ha messo da parte la carriera da modella per dedicarsi ad un’altra grande passione, la musica, probabilmente ereditata dai genitori.

Infatti il padre legale, Alberto Bruni Tedeschi, oltre ad aver lavorato come industriale è stato un importante compositore e direttore artistico del Teatro Regio di Torino. Mentre la madre, Marisa Borini, è una pianista e attrice.

Nel 2002, Carla Bruni ha pubblicato il suo primo album dal titolo Quelqu’un m’a dit, riscuotendo un notevole successo.

L’artista si è poi trovata al centro della cronaca per via della relazione con Nicolas Sarkozy, ex presidente della Francia. La notizia è stata resa pubblica dalla stampa nel 2007 e, l’anno successivo, i due hanno celebrato le nozze.

Dopo tre anni sono diventati genitori di Giulia. La Bruni, prima del matrimonio con Sarkozy, ha avuto una relazione con il filosofo Raphael Enthoven con il quale ha avuto un figlio, Aurelien.

Il dramma della cantante

La cantante è molto legata alla famiglia. Come già detto, i suoi genitori le hanno trasmesso la passione per la musica e l’arte e lo stesso vale per la sorella, l’attrice Valeria Bruni.

Ha avuto anche un fratello maggiore, Virginio, che è stato fotografo e marinaio. Quest’ultimo è tragicamente decaduto nel 2006 all’età di 47 anni.

Carla Bruni (fonte web) 08.04.2022-direttanews.it (1)
(fonte web)

Carla, nel corso di un’intervista a Verissimo, ha parlato della famiglia e del dramma legato alla morte prematura di Virginio. “Mio fratello è morto dopo una lunga battaglia contro una malattia gravissima, l’AIDS” ha spiegato.

Proseguendo, ha raccontato di quanto si fosse preoccupata all’epoca, in particolare per la madre: “Non posso immaginare una cosa peggiore di perdere un figlio”. L’artista ha poi affermato che una sofferenza così grande è destinata a non passare mai.

Infine ha rivelato di aver dedicato una canzone a Virginio, intitolata Salut marin: il fratello, infatti, era un amante del mare e delle barche.

“È una canzone che ho difficoltà a cantare perché mi emozionata troppo, soprattutto se nel pubblico c’è mia madre” ha dichiarato.

La tragedia spiega anche l’impegno della cantante nel sociale con la campagna internazionale Born HIV Free, la nascita della Foundation Virginio Bruni Tedeschi e del Trophée Virginio.