Fabio Rovazzi, le dure parole nei confronti del collega | “Sono molto dispiaciuto”

Fabio Rovazzi si è confidato parlando della fine di un legame che per lui è sempre stato molto importante. Il cantante non è riuscito a nascondere il suo dispiacere.

Diventato celebre grazie al tormentone “Andiamo a comandare”, Fabio Rovazzi si è affermato nel panorama musicale diventando uno dei cantanti più seguiti, soprattutto dalle nuove generazioni.

Fabio Rovazzi (fonte web) 25.06.2022-direttanews.it
Fabio Rovazzi, lo sfogo nei confronti del collega (fonte web)

Classe 1994, ha iniziato a farsi conoscere dal pubblico sui social network, diventando popolare per i video condivisi su YouTube.

Dai video su YouTube al palco di Sanremo

Dopo aver collaborato con J-Ax nella trasmissione “Sorci verdi”, nel 2016 ha pubblicato il suo primo singolo, il sopracitato “Andiamo a comandare”, riscuotendo un notevole successo. La canzone è diventata un tormentone estivo ed ha segnato l’inizio della sua collaborazione con la Newtopia, etichetta discografica fondata da J-Ax e Fedez.

Rovazzi è poi apparso nel videoclip del singolo “Vorrei ma non posto” dei due rapper e di “Che ne sanno i 2000” di Gabry Ponte. Inoltre è entrato nel cast di “Quelli che il calcio”, diventando sempre più popolare tra gli spettatori.

Il suo primo successo è stato seguito dalla pubblicazione di “Tutto molto interessante”, “Volare”, realizzato insieme a Gianni Morandi, e “Faccio quello che voglio”. La sua carriera è stata consacrata dalla partecipazione al Festival di Sanremo nel 2019.

La fine di un’amicizia “vera”

Recentemente Fabio Rovazzi si è espresso in merito alla fine di un legame che per lui è sempre stato molto importante. Stiamo parlando del suo rapporto con Fedez, insieme al quale si è anche ritrovato a lavorare. Il cantante ha spiegato di aver stretto una vera amicizia con il rapper, fin da prima del suo successo.

Fabio Rovazzi e Fedez (fonte web) 25.06.2022-direttanews.it
Fabio Rovazzi e Fedez (fonte web)

In un’intervista per Sky TG 24, è tornato sul tema del litigio che li ha portati a prendere due strade diverse nel 2018. “Mischiare il lavoro all’amicizia è sempre molto pericoloso” ha affermato, aggiungendo che si tratta di una situazione “difficile da spiegare” e che lui non avrebbe mai voluto portarla “sul piano pubblico”.

Proseguendo, Rovazzi ha spiegato di aver cercato di chiarire quanto accaduto. Ma i suoi tentativi non sono andati a buon fine: “Mi dispiace molto perché era un’amicizia vera” ha ribadito.

I due sembrerebbero essersi riavvicinati solamente nell’ultimo periodo. Dopo aver fatto pace con J-Ax, infatti, Fedez ha dimostrato di essere intenzionato a riallacciare i rapporti Fabio. D’altronde, fino a qualche anno fa, il rapper lo definiva il suo migliore amico – nonostante le differenze caratteriali.

Parlando del collega, infatti, Rovazzi lo ha descritto così: “Una persona che fa veramente fatica a stringere dei legami, a differenza mia, nel senso che è molto malfidato di default”.