Vertice bilaterale italo-egiziano domani a Roma

    Si svolgerà domani, 19 maggio, a Roma, il terzo Vertice bilaterale italo-egiziano, alla presenza dei Capi di Governo e dei Ministri degli Esteri.

    Trasporti, infrastrutture, energia, ambiente, agricoltura, industria per la difesa, servizi, ricerca scientifica e tecnologica: questi i temi al centro dell’incontro.

    Secondo quanto si apprende da una nota ministeriale, “fra le iniziative a carattere politico, particolare valenza assume la finalizzazione dei programmi di cooperazione trilaterale con il Sudan e con l’Etiopia, nonché l’accordo per un contributo italiano a favore dei programmi di sviluppo della Costa Nord Occidentale dell’Egitto (Regione di El-Alamein)“.

    Il Terzo Vertice italo-egiziano si inserisce nell’ambito di “un periodo particolarmente intenso dei rapporti bilaterali” tra i due Paesi. “Nel 2009 – informa la nota – l’Italia ha promosso la partecipazione dell’Egitto alle attività del G8 per il suo ruolo decisivo e positivo per il mantenimento della pace sia in Medio Oriente che in Africa, ma anche per realizzare un coordinamento che vada oltre la dimensione regionale e tocchi temi multilaterali e globali, quali ad esempio l’ambiente, la sicurezza energetica e la non proliferazione”.
    (s.d.f.)