Borriello attacca Saviano

L’attaccante partenopeo del Milan se l’è presa con Roberto Saviano, autore sotto scorta del romanzo Gomorra. Borriello si è infuriato dicendo che non c’era bisogno di un libro per raccontare cos’è la Camorra e che lo scrittore ha difettato raccontando solo della sporcizia di Napoli e non dei lati belli.
Che Napoli sia una bellissima città non credo Saviano ne abbia mai messo in dubbio la realtà, forse l’attaccante non sa che lo scrittore anche è napoletano e ha un orgoglio partenopeo.
Altra cosa che il giocatore dimentica è quanto Gomorra sia stato importante soprattutto a livello internazionale, e quanta luce abbia gettato su un fatto fin troppo ignorato oltre oceano. Il consiglio è di parlare solo quando si è sicuri di sapere cosa si dice.

Matteo Fantozzi