Giamaica, arrestato il narcotrafficante ‘Dudus’ Coke

E’ stato catturato oggi, in una zona periferica di Kingston, il signore giamaicano della droga Christopher ‘Dudus’ Coke. Si ritiene che Coke, 41 anni, sia uno dei narcotrafficanti più pericolosi al mondo: Washington lo considera responsabile di 1400 omicidi negli Stati Uniti e lo accusa di averne commessi altrettanti in Giamaica, quindi ne ha chiesto l’estradizione. Nella capitale giamaicana Coke controllava il quartiere di Tivoli Gardens, l’area alla periferia della città in cui è nato e cresciuto, e si è guadagnato un ampio sostegno popolare: il mese scorso è infatti scoppiato a Kingston un sanguinoso scontro armato tra la polizia locale e i suoi fedelissimi, che cercavano di impedirne la cattura.

Tatiana Della Carità