Pirelli torna in Formula Uno dopo venti anni

La Fia ha deciso di far tornare in pista la Pirelli dopo che la stessa aveva abbandonato le corse nel 1991, in seguito alla vittoria di Nelson Piquet nel Gran Premio di Canada. Il contratto esclusivo di fornitura degli pneumatici per la macchine di Formula Uno sarà valido per il triennio 2011-2013. Il presidente della Pirelli, Marco Tronchetti Provera, si è detto estremamente soddisfatto di questa nuova avventura: “La scelta della Fia è per noi un grande successo, che premia il lavoro di Pirelli e che porta un altro marchio italiano tra i protagonisti del maggior circuito automobilistico mondiale. Ringraziamo la Fia e tutti i team per la fiducia che ci hanno accordato. Sono certo che sapremo ripagarla con il meglio dell’affidabilità e dell’esperienza Pirelli”. Secondo gli accordi, la Pirelli fornirà tutti i team di Formula Uno con sei tipologie di pneumatici: quattro per l’asciutto, uno “rain” e uno intermedio. Pirelli, oltre la F1 è fornitore della GP3 ed è presente nel campionato mondiale Rally, nel Superbike, nella Rolex sports car series, nel campionato mondiale Cross e in numerose altre competizioni.

Paolo Battisti