Dal Canada arriva il biocarburante prodotto dal riciclo degli scarti agricoli

La Enerkem Inc., azienda canadese del settore delle energie rinnovabili, promuove un progetto per la produzione di biocarburante da scarti agricoli. Il progetto si concentrerà anche sull’uso diretto della CO2 nei processi di sintesi di gas contaminanti e la loro integrazione nel campo della chimica avanzata. Il progetto avrà il sostegno economico di 1,8 milioni di dollari da parte dell’Alberta’s Climate Change and Emissions Management Corp. associazione no profit che partecipa a finanziamenti per iniziative che riducano le emissioni dei gas serra.

Attraverso questo progetto Enerkem dimostrerà il potenziale di mercato di tecnologie innovative ottimizzate che riducono ulteriormente i gas a effetto serra emessi dalle bioraffinerie. Gli scarti della biomassa saranno infatti convertiti in biocarburanti per stimare i benefici di riduzione di gas climalteranti grazie all’uso della tecnologia Enerkem.

L’impianto pilota AERF, che prevede la gestione dei rifiuti al Centro di Edmonton, è stato realizzato grazie allo sforzo comune di Alberta Innovates – Energy and Environment Solutions e Enerkem. Se la dimostrazione avrà successo, le tecnologie e i prodotti saranno adottati presso la struttura commerciale di biocarburanti della Enerkem, a Edmonton. La tecnologia termo-chimica di Enerkem converte materiali residuali, come i rifiuti solidi urbani non riciclabili, in carburanti puliti utilizzabili nel settore trasporti, oltre che nella chimica industriale e nell’energia elettrica.

Alternativasostenibile.it