Kandahar, kamikaze entra in azione ed uccide cinque bambini

Un kamikaze entrato in azione a Kandahar (Afghanistan meridionale) ha fatto saltare la sua auto imbottita di esplosivo vicino a quella di un responsabile amministrativo locale, causando pero’ la morte di cinque bambini. Lo rende noto il ministero dell’Interno a Kabul. L’attentato, si precisa in un comunicato, era diretto contro Ahmadullah Nazak, capo del distretto di Dand, ma il kamikaze ha azionato il comando troppo presto e cinque bambini che si trovavano nelle vicinanze, sono morti”. Lo stesso Nazak, invece, è rimasto illeso.

Lo stesso Nazak ha quindi raccontato ai giornalisti che l’attentatore suicida ha tentato una manovra di avvicinamento alla sua auto nella zona di Ghost Kana quando stava recandosi in ufficio. “Sono sceso dal veicolo – ha aggiunto – e poco dopo c’é stata una seconda esplosione che lo ha investito. Io sono rimasto illeso, ma una mia guardia del corpo ha riportato ferite”. In un primo momento fonti del governo di Kandahar avevano fornito un bilancio di quattro morti, fra cui due bambini, ma successivamente hanno precisato che tutte le vittime sono bambini, mentre un quinto è rimasto ferito.

Fonte:Ansa