Ferrari F1, Fernando Alonso: “Aspettiamo gli errori della Red Bull”

FERRARI F1 – Tutto pronto per il Gran Premio di Germania 2011, dove la Ferrari tenta di rincorrere un sogno lontano, ma che la vittoria di Fernando Alonso a Silverstone ha reso più vicino. In fondo sperare non costa nulla, anzi, aiuta a migliorare le prestazioni infondendo ottimismo e a dimenticare che Sebastian Vettel dista ben 92 punti, un oceano se si considera che il tedesco della Red Bull non è per niente in crisi e, quando non arriva primo, è sempre sul secondo gradino del podio. Gli aggiornamenti apportati alla Ferrari 150° Italia a Silverstone sembrano mietere buone speranze, ma Alonso preferisce restare con i piedi per terra e “vivere alla giornata”: “Stiamo incontrando delle difficoltà per il Campionato quest’anno a causa dei punti persi in precedenza, ma noi non ci arrendiamo. Cercheremo di vincere le gare e attendere alcuni errori della Red Bull e quando arriveremo al punto chiave del Campionato, vedremo se saremo ancora troppo indietro. Stiamo facendo un buon Campionato e cercheremo di continuare su questa strada. Abbiamo, credo, 32 punti in più rispetto all’anno scorso dopo le stesse nove gare, quindi possiamo sicuramente migliorare i nostri risultati, cercando sempre di fare del nostro meglio. Ma dobbiamo accettare il fatto che la Red Bull era molto, molto forte nella prima metà della stagione. Non c’è niente che possiamo fare per ora, tranne lavorare duro e continuare a godere ogni domenica. Poi, alla fine vedremo dove siamo”.

Nella conferenza stampa di ieri lo spagnolo di Maranello ha voluto ringraziare l’intera Scuderia Marlboro Ferrari che ha lavorato sodo al fine di migliorare la monoposto: “In precedenza, avevamo portato un sacco di pezzi nuovi, alcuni dei quali andavano bene e altri no. Poi, nelle ultime quattro o cinque gare, ogni nuovo pezzo che abbiamo utilizzato ha lavorato bene, il che è sicuramente una buona notizia, non solo per quest’anno ma anche per il futuro sviluppo della vettura il prossimo anno. Ho molta fiducia nella macchina, nel motore e tutti i nostri progettisti sono molto motivati ​​ora, sapendo tutto quello che hanno fatto, lavorando giorno e notte, producendo buoni risultati per la domenica”.

Oggi sul circuito del Nurburgring andranno in scena le prime due sessioni di prove libere, dove sarà importante prendere confidenza con il circuito tedesco e testare le nuove modifiche. Da domani si fa sul serio e ottenere una pole sarebbe un ottimo inizio per Fernando Alonso…

Redazione