Francesco Schettino oggi sulla Costa Concordia per assistere ai lavori dei periti

Francesco Schettino (getty images)
Francesco Schettino (getty images)

L’ex comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, è da ieri presso l’isola del Giglio, dove è stato autorizzato ad assistere agli accertamenti che effettueranno i periti. Ieri l’imputato numero uno del processo che tenta di fare luce sulle dinamiche del naufragio che nell’inverno 2012 fece notizia in tutto il mondo e costò la vita a 32 persone era arrivato sull’isola toscana ed aveva dichiarato: “Sono all’isola del Giglio per contribuire all’accertamento della verità, mettendoci la faccia, come ho sempre detto”.

Oggi Schettino è salito sul relitto della nave che, oltre due anni fa, guidava mentre si è compiuta la tragedia. Nel corso di questa sua prima visita sull’imbarcazione ancora piantata di fronte al litorale della celebre località tirrenica, l’ex comandante seguirà le verifiche che gli esperiti faranno al generatore d’emergenza.

 

Redazione online