Bimba chiusa in auto, incredibile salvataggio (VIDEO)

L'incredibile salvataggio (ritaglio Youtube)
L’incredibile salvataggio (ritaglio Youtube)

Episodi che non vorremmo mai sentire e che puntualmente ogni estate si ripetono: tanti sono i bambini lasciati chiusi in auto che a causa della negligenza dei genitori muoiono asfissiati e disidratati sotto il sole. L’ultimo caso nelle scorse ore in Svizzera. C’è però una storia a lieto fine che arriva dal Kankas, dove una donna-eroina, Sarah Oropeza, non ha indugiato nel rompere il finestrino dell’auto dove era intrappolata una bimba di appena 2 anni, traendola così in salvo.

Il momento era drammatico: la bimba, sudatissima, rischiava di morire a causa del caldo, dopo essere stata lasciata in auto dagli zii, diretti all’interno di un negozio di smartphone, con finestrini serrati e portiere bloccate. La giovane donna intervenuta sul posto insieme ad altri passanti ha capito il rischio che correva la piccola e non ha indugiato: ha preso un grosso bastone e ha rotto il vetro dell’auto. Il suo gesto è divenuto virale e Sarah Oropeza si è trasformata in una vera e propria eroina del web.

GM

GUARDA IL VIDEO DEL SALVATAGGIO