Neonata cade in piscina, la madre reagisce in modo assurdo – VIDEO

Websource/Youtube

In un video di recente pubblicazione sul web si vede una bambina che cade all’interno di una piscina nel tentativo di afferrare una ciabatta che le galleggia davanti. Il filmato è presto diventato virale per via della decisione della madre di non aiutare la figlia a riemergere dall’acqua. Nelle immagini, infatti, si vede chiaramente la donna che lascia cadere la ciabatta davanti alla neonata. Nel prosieguo si nota come la madre, contravvenendo a qualsiasi istinto materno, non intervenga quando la figlia cade in acqua.

Queste immagini hanno scatenato l’ira degli utenti del web convinti, per la maggior parte, che l’atteggiamento della donna, oltre ad essere crudele, fosse altamente pericoloso per la bambina. In realtà sono in molti che sostengono che i bambini vadano lasciati interagire con l’acqua per comprendere come rimanere a galla ed in effetti nel video si vede come la piccola, dopo le difficoltà iniziali, riesca ad emergere e ad uscire da sola dalla situazione di pericolo.

Quello che ad un primo impatto può sembrare un gesto di incoscienza e crudeltà da parte della donna, insomma, in realtà è un metodo per fare imparare la piccola a nuotare sin dalla più tenera età. Sul web è pieno di filmati di questo tipo con genitori che sfidano la propria paura per fare vincere ai figli il timore dell’acqua. Chiaramente, affinché non si corrano rischi, questa prova dev’essere fatta in un luogo sicuro e possibilmente in una piscina di piccole dimensioni.

F.S.