Sacra Sindone, rischiò di essere trafugata da Hitler

La Sacra Sindone

Un documento venuto alla luce di recente, conferma il rischio corso dalla Sacra Sindone di essere trafugata dall’invasore tedesco durante il ritiro delle truppe dall’Italia, al termine delle seconda guerra mondiale.

E’ confermato dal testo ad opera del Cardinal Fossati e pubblicato nel 1946 dalla Rivista Diocesana Torinese, il bollettino ufficiale della Curia di Torino. La la Sacra Sindone, “Rispettata dalle bombe, non sarebbe forse stata rispettata dall’invasore che si affrettò a chiederne notizie. […] Fu saggia cosa – testuale dallo scritto del Cardinale – l’averla allontanata da Torino, perche’ se anche rispettata dalle bombe, non sarebbe forse stata rispettata dall’invasore che si affretto’ a chiederne notizie. Ma che ne sarebbe stato se invece che ai Benedettini di Montevergine essa fosse stata affidata a quelli di Montecassino?”

Emiliano Tarquini

.