Calciomercato Juventus, l’Amburgo propone doppio scambio: Elia e Aogo per Diego e Poulsen

Diego
TORINO – L’amichevole giocata domenica sera a Lubecca tra la Juventus e l’Amburgo è servita soprattutto per avviare alcune operazioni importanti di mercato tra i due clubs.

Il direttore generale bianconero, Beppe Marotta, ha parlato a lungo con il presidente tedesco Hoffman, in particolare per quei giocatori come Aogo, Jansen ed Elia che tanto piacciono a Luigi Del Neri, in quanto perfetti interpreti del suo 4-4-2. In corso Galileo Ferraris sono infatti sempre alla ricerca di giocatori da piazzare sulle fasce e i tre giocatori dell’Amburgo, di cui due nazionali tedeschi ed un nazionale olandese (Elia) sono da tempo sul taccuino della dirigenza bianconera. La contropartita tecnica da mettere sul piatto è sempre la stessa: il brasiliano Diego. L’ex fantasista del Werder Brema, tra i migliori nella sfida di domenica sera, non avrà vita semplice nel nuovo modo di giocare di Del Neri e la Juventus, che su di lui ha investito 25 milioni di euro, vuole provare a cederlo per arrivare ad un importante obiettivo di mercato.

Sfumata la pista Wolfsburg per una trattativa con Dzeko, stando a quanto rivela oggi il ‘Corriere dello Sport’ il brasiliano è stato chiesto dall’Amburgo insieme al danese Poulsen in uno scambio che porterebbe a Torino Aogo ed Elia. Per la Juventus sarebbe, per certi versi, un doppio colpo: arriverebbero giocatori voluti fortemente da Del Neri ed inoltre la Juventus risparmierebbe su due ingaggi molto pesanti.

Calciomercato.it