Fabrizio Corona, fermato per la seconda volta alla guida con patente ritirata

Fabrizio Corona è stato fermato per la seconda volta in pochi giorni per guida senza patente e denunciato. A sorprenderlo questa volta gli agenti delle volanti di Milano che ieri sera intorno alle 20 lo hanno fermato a bordo di una Harley Davidson in piazza della Repubblica. Corona era già stato bloccato lo scorso week end in Liguria alla guida di una Bentley.
La moto era intestata a un cittadino ecuadoriano di 32 anni e quando i poliziotti hanno chiesto al manager dei paparazzi la patente lui non ha potuto mostrarla perché gli è stata più volte ritirata.
Corona ha chiamato sul posto il proprietario della moto e subito dopo si e’ scagliato verbalmente contro la polizia prendendosi gioco degli agenti.
“Si’ l’ho rubata, indagatemi per ricettazione”, avrebbe detto agli agenti. L’ecuadoriano per reggere il gioco dell’amico ha confermato ridendo, sì me l’ha rubata”. Dopo poco sono arrivati in Piazza della Repubblica anche alcuni fotografi e Corona se l’e’ presa anche con loro “io non vi faccio piu’ lavorare”, avrebbe detto loro.
Alla fine di tutto Corona ha detto ai poliziotti di aver preso la moto al suo amico senza che lui lo sapesse, di averlo fatto perché la moto puo’ essere accesa senza una chiave e ha aggiunto che lui si assumeva tutte le responsabilità pregando gli agenti di restituire la moto al suo amico. La Harley è stata sequestrata e Corona indagato per guida senza patente.
 

Fonte: Agi