Grande Fratello 11, riepilogo della ventesima giornata

GRANDE FRATELLO 11 – Norma nonostante sia apprezzata dal gruppo e stimata, continue ad avere riserve nell’aprirsi e a dare confidenze agli altri ragazzi. Sente profondamente la mancanza del suo ragazzo, e fa percepire al gruppo di essere poco fiduciosa sul fatto di restare, lei stessa è convinta che sarà eliminata perchè crede che Matteo abbia ancora da dare molto e Pietro incida troppo nella vita della Casa. per essere votato.

 Forte scontro tra Giuliano e Ferdinando, da una provocazione di quest’ultimo nasce una vera litigata con battute al vetriolo: “Bimbo, chi litiga con me è destinato a perdere” urla il comasco. Il commesso non ci vede più e inizia ad inveire contro il gigolò, dandogli del fallito e facendo insinuazioni riguardo la sua professione, esagera chiaramente e tutti gli inquilini rimangono sgomenti di fronte all’ira del salernitano;  Margherita e Davide in Confessionale affermano di trovare ignobili le parole del ragazzo.
 
Non contento di questa scenata, il nostro Ferdinando ne combina un’altra, forse ancora più grave: chiaccherando nel letto con Angelica le fa capire che se Francesca avesse avuto più leggereza e si fosse lasciata andare, sarebbe stata la sua donna ideale. Ovviamente la bella studentessa rimane turbata e versa calde lacrime sfogandosi con gli altri ragazzi che l’appoggiano in pieno: “Avevo sempre creduto che fosse una persona speciale, che fosse pazzo di me, e invece? Che cosa sono io, la ruota di scorta?” dice delusa la barista. Il salernitano ha giocato molto male le sue carte e ora è nell’occhio del ciclone.

Fonte:grandefratello.mediaset