Controlli antidroga a Roma: 5 arresti

5 ARRESTI A ROMA – Quattro pusher sono stati arrestati dai Carabinieri di Roma mentre stavano consegnando dosi di stupefacente ai loro clienti. I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere hanno arrestato, a distanza di poco tempo l’uno dall’altro, due giovani spacciatori. Il primo, in ordine di tempo, è stato un 33enne romano, che, dopo essere stato pedinato dai militari fino in via dei Sardi, zona San Lorenzo, a seguito della perquisizione personale, nei suoi jeans, sono stati trovati 8 grammi di hashish. Il secondo arresto è avvenuto in largo degli Osci, dove un somalo di 22 anni è stato fermato e perquisito dopo essere stato visto consegnare delle dosi di droga ad un cliente. Sequestrate decine di dosi di marijuana ed hashish. Nella zona del Pigneto i Carabinieri della Stazione Casalbertone hanno bloccato un cittadino del Gambia di 36 anni, senza fissa dimora, mentre cedeva eroina ad un giovane. Il pusher è stato arrestato, l’acquirente è stato segnalato, mentre la droga e il denaro recuperati sono stati sequestrati. Infine, i Carabinieri della Stazione di Roma Monte Mario hanno sorpreso, in via Girolamo Nisio, uno studente di 17 anni, mentre stava consegnando della marijuana ad un altro studente, suo coetaneo. Nelle tasche del giovane pusher sono stati trovati 11 grammi dello stesso stupefacente, consegnato al cliente. I tre pusher maggiorenni saranno processati per direttissima, mentre il minorenne si trova agli arresti domiciliari.