Al Consiglio Ue di Bruxelles sul megaschermo appaiono insulti a Berlusconi

Il premier Silvio Berlusconi

CONSIGLIO UE, SUL MEGASCHERMO INSULTI A BERLUSCONI – Non erano ancora iniziati i lavori del vertice dei capi di Stato e di governo europei quando sui megaschermi del Consiglio Ue, ieri pomeriggio, sono apparsi messaggi offensivi nei confronti di Silvio Berlusconi. Prima del summit, infatti, si stava svolgendo un esperimento multimediale, il cui obiettivo era di introdurre una discussione sui temi del vertice con i frequentatori di Twitter: sulla pagina del social network utilizzata per tale esperimento sono improvvisamente comparsi pesanti insulti all’indirizzo del Cavaliere. “Diversi messaggi erano molto espliciti – racconta Dana Manescu, responsabile dell’esperimento – Per evitare imbarazzi alla delegazione italiana, è stato deciso di interrompere l’esperimento”. Manescu si è detta dispiaciuta dell’esito del progetto. “Il problema – spiega – è stato che non era moderato. Analizzeremo cosa è andato storto”.

Tatiana Della Carità