Lecce-Cagliari 3-3 tabellino e cronaca 17 aprile 2011

Roberto Donadoni

LECCE CAGLIARI RISULTATO FINALE 2-3

Il Lecce con il cuore riesce ad agguantare il Cagliari in un finale al cardiopalma. Al Via del Mare la partita è finita in parità 3-3.  E’ Acquafresca nel primo tempo ad aprire le marcature e al 20′ porta in vantaggio i suoi. Nella ripresa il match si infiamma. La squadra di Gigi De Canio trova il pari al 49′ con Mesbah,  ma Conti al 67′ porta in vantaggio i suoi. Acquafresca fa doppietta e porta i sardi sul 3-1 . La partita sembra chiusa  ma all’88’Fabiano e al 94′ Corvia raggiungono il Cagliari in un finale di fuoco

LECCE-CAGLIARI 3-3

Lecce (4-4-2): Rosati; Tomovic, Fabiano, Ferrario (35′ Gustavo), Mesbah; Munari, Giacomazzi, Grossmuller (1′ st Brivio), Olivera; Jeda (29′ st Corvia), Di Michele. A disp.: Benassi, Donati, Piatti, Chevanton. All.: De Canio

Cagliari (4-3-2-1): Agazzi; Perico (9′ st Pisano), Canini, Astori, Agostini; Nainggolan, Conti, Biondini; Cossu, Lazzari (16′ stMissiroli) ; Acquafresca (37′ st Ragatzu). A disp.: Pelizzoli, Ariaudo, Magliochetti, Laner. All.: Donadoni

Arbitro: Banti

Marcatori: 20′ e 26′ st Acquafresca (C), 4′ st Mesbah (L), 22′ st Conti (C), 43′ st Fabiano (L), 49′ st Corvia (L)

Ammoniti: Fabiano, Gustavo (L); Acquafresca (C)

Espulsi: