Il Brasile blocca Facebook

BRASILE FACEBOOK – Brutte notizie per Facebook in Brasile. Il social network più famoso al mondo verrà bloccato per 24 ore nel Paese Sudamericano per ordine di un giudice di Florianopolis, nello Stato brasiliano federato di Santa Catarina.

Il provvedimento è stato disposto su ricorso di un consigliere municipale del Partito Progressista (una partito conservatore), candidato alle elezioni locali, che aveva chiesto l’oscuramento di una pagina su Facebook per via delle informazioni che vi erano state pubblicate e che riteneva offensive nei suoi confronti. La pagina, dal titolo “Reacciona Praia Mole” (Reagisci, spiaggia Mole), era stata aperta per criticare e contrastare alcuni progetti immobiliari su una delle spiagge più note di Florianopolis.

Poiché Facebook non aveva provveduto ad oscurare la relativa pagina, il giudice, venerdì sera, ha ordinato la sospensione dell’intero social network in Brasile per 24 ore. Inoltre ha inflitto all’azienda una multa di 25 mila dollari per ogni giorno in cui non verrà adempiuto all’ordine di oscurare la pagina incriminata.

La decisione del giudice brasiliano di oscurare Facebook per intero è stata presa per violazione della normativa sulla campagna elettorale. Il social network ha presentato ricorso contro il provvedimento, che dovrebbe essere applicato lunedì prossimo.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan