Arriva il Generale Inverno, pioggia e neve anche a bassa quota

Freddo e neve (Getty Images)

Il freddo invernale, comunque ben lontano dalle temperature polari registrate in questo periodo lo scorso anno, probabilmente non tarderà ad arrivare. Ad affermarlo, gli esperti del Centro Epson Meteo, secondo i quali è in corso in queste ore una perturbazione che sta portando a un generale abbassamento delle temperature, oltre che a piogge sparse e molto vento al Centrosud, con nevicate sui rilievi.

Secondo i meteorologi, però, questo è solo l’abbassamento di un sostanziale peggioramento delle temperature, causato dalla bassa pressione, che porterà gelide correnti polari. Le temperature minime infatti torneranno a scendere di diversi gradi sotto lo zero, provocando la formazione di forti gelate notturne e mattutine, soprattutto al Nord. Gli esperti prevedono un calo delle temperature, in alcune zone, sarà di circa dieci gradi.

Le condizioni meteo miglioranno a partire dalla settimana prossima, ma il clima instabile dovrebbe protrarsi fino a San Valentino. Poi tornerà il sereno, con temperature più miti, per tutta la seconda metà di febbraio.

L’Italia non sarà l’unico Paese che verrà colpito da questa perturbazione: la neve cadrà abbondante anche sui rilievi della Spagna settentrionale, tra Cordigliera Cantabrica e Pirenei, nell’Europa Centrale e su tutta la Svizzera.

 

Redazione online