Card. Bagnasco attacca i politici: inaccettabile lo stallo sul governo

Il cardinale Angelo Bagnasco (Getty Images)

Il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, ha attaccato duramente i politici italiani che stanno paralizzando l’Italia con lo stallo sulla formazione del nuovo governo. Stallo definito da Bagnasco “incomprensibile e inaccettabile. Il Paese ha assolutamente bisogno di un governo, di un buon governo, stabile, sia per il Paese nelle sue dinamiche interne, sia per l’immagine all’estero”, ha affermato il capo dei vescovi italiani dopo aver celebrato la messa allo stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente, Genova.

“Se all’estero il Paese appare incerto e instabile, questo non favorisce assolutamente l’Italia, tantomeno dal punto di vista del sistema produttivo. Anzi, è estremamente pericoloso”, ha avvertito il cardinale. “La gente non comprende e non può accettare questa lentezza, questa inconcludenza rispetto al dovere di governare un paese e di governarlo bene“.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan