Francia: Hollande nomina Valls nuovo primo ministro e annuncia tre obbiettivi di governo

François Hollande (Getty images)
François Hollande (Getty images)

All’indomani di una sconfitta elettorale della sinistra emersa dalle elezioni municipali, il presidente francese François Hollande ieri sera ha parlato alla nazione annunciando la nomina del ministro dell’Interno Manuel Valls a nuovo primo ministro.

Una scelta obbligata quella di sostituire l’ex primo ministro Jean-Marc Ayrault che i media avevano previsto fin da ieri mattina.
“E’ un momento importante della nostra vita nazionale. Avete espresso il vostro malcontento e delusione. Ho capito il vostro messaggio, è chiaro. Ho affidato a Manuel Valls il compito di guidare il governo della Francia. Ne ha le qualità” ha detto Hollande.

Ma Hollande che ha preso atto del malcontento dei cittadini è determinato a proseguire il suo programma politico con un governo di “lotta” e ha annunciato che ci deve essere una nuova fase con tre obbiettivi principali annunciando “un patto di solidarietà” che dovrà corrispondere ad un analogo patto di responsabilità per le imprese e che includerà “una diminuzione delle imposte per i francesi” entro il 2017.

“Al Patto di responsabilità deve corrispondere un patto di solidarietà di cui il primo pilastro sono l’istruzione e la formazione dei giovani. Il secondo è la sicurezza sociale con la priorità accordata alla Sanità; il terzo, il potere d’acquisto dei francesi entro il 2017 e un abbassamento rapido dei contributi versati dai dipendenti”, ha detto Hollande che ha poi spiegato come occorre “produrre più e meglio, produrre in Francia e produrre differentemente”.

Per il presidente francese c’è l’esigenza di una transizione energetica per preparare la Francia al domani, essere meno dipendenti dal petrolio come da tutto il nucleare”.

Infine, nei confronti dell’Unione Europea, Hollande ha ribadito che “dobbiamo convincerla per i nostri conti e competitività”.

Redazione

LEGGI ANCHE:
Si dimette il premier Ayrault, Francia verso il governo Valls
Francia: governo di Hollande “in trappola”. Il 74% dei francesi chiede dimissioni di Ayrault