Germania, studente resta incastrato in una vagina gigante

Studente incastrato
Studente incastrato

Poteva costare cara a uno studente americano di 22 anni una bravata compiuta in Germania, nell’università tedesca di Tubinga: il ragazzo, infatti, si è infilato in una gigantesca scultura, rappresentante una vagina, non riuscendo più a liberarsi. Solo grazie all’intervento di qualche decina di vigili del fuoco, il giovane studente è stato tratto in salvo: per lui soltanto un grande spavento, ma soprattutto l’onta di essere diventato un fenomeno virale.

Uno dei suoi amici ha infatti fotografato il ragazzo e in tutto il mondo i siti Internet di giornali importanti, come ad esempio l’inglese “The Guardian”, hanno rilanciato le immagini che immortalavano il giovane nel tentativo, per così dire, di “rinascere”. La vagina di pietra è un’opera dell’artista Fernando de la Jara, dal titolo “Chacan”.

Redazione online