Chiesa ‘fantasma’ riaffiora dalle acque: ecco perché era stata abbandonata –FOTO

20151019_109222_grijalvaIl perduto e dimenticato “Tempio di Santiago” è riemerso dalle acque del fiume Grijalva, in Messico. La chiesa del XVI secolo fu abbandonato in seguito a un’epidemia di peste che flagellò il paese tra il 1773 e il 1776. L’edificio era stato inghiottito dalle acque nel 1966 in seguito alla costruzione di una diga e dimenticato dagli abitanti della zona tanto da diventare una specie di leggenda locale. A causa della prolungata siccità che ha colpito il Chiapas, nel Sud del paese, il tempio è riaffiorato. La chiesa, alta sedici metri, è riemersa anche nel 2002. In quella occasione l’acqua era talmente bassa da consentire ai visitatori di camminare all’interno. Il luogo sembra uscito dalla fiabe anche se, visto i suoi tristi trascorsi, emana un ‘atmosfera non certo allegra.

LC
20151019_109222_grijalva120151019_109222_grijalva220151019_109222_grijalva4