Elisa, morta a 11 anni di leucemia. Aveva un sogno che ora verrà realizzato

Elisa leucemia libri
La piccola Elisa, morta a 11 anni di leucemia (Facebook)

Elisa era una splendida bambina di soli 11 anni che ha dovuto arrendersi ad una malattia più grande e più forte di lei. Un’emorragia cerebrale causata da una leucemia l’ha portata via all’improvviso spegnendo senza preavviso l’interruttore di una vita piena di luce, di gioia e di passioni. Elisa giocava a basket, praticava judo e nuoto, ma soprattutto amava i libri, amava leggere ed era estremamente precoce dato che alla sua tenera età aveva già letto tantissimi libri, anche in lingua straniera.

Elisa aveva anche una famiglia stupenda con un fratellino di 9 anni, due sorelline gemelle di 8, mamma Maria e papà Giorgio. Una famiglia distrutta dal dolore e sconvolta che sta comunque trovando il modo di andare avanti e lo fa proprio grazie ad Elisa. Il papà Giorgio ha detto: “A me e Maria non resta altro che continuare il sogno di Elisa”. Il sogno della piccola era quello di realizzare una biblioteca per la sua scuola,  l’istituto comprensivo Motta Camastra di Rocca Cencia. Per questo è nata ora l’iniziativa “Dona un libro per Elisa” perché come diceva sempre lei “leggendo la mente si apre e cresce”. Il papà Giorgio sta portando avanti questa campagna anche attraverso la sua pagina Facebook (basta cercare Giorgio Scala) e ha subito chiarito che lui e la sua famiglia non vogliono assolutamente donazioni in denaro. Solo libri con un’unica condizione. Ogni volume regalato deve riportare una piccola citazione in memoria di Elisa.

L’iniziativa sta avendo enorme successo perché la forza di Elisa, il suo amore per la lettura e la gioia di vivere che aveva e la voglia di condividere le proprie passioni stanno contagiando tutti. Stanno arrivando libri da tutta Italia e anche dall’Inghilterra. La biblioteca di Rocca Cencia tra un po’ sarà una delle più fornite a livello scolastico e tutti i bambini che potranno leggere un libro e aprire le loro menti dovranno ringraziare la tenacia e la forza di Elisa, scomparsa a soli 11 anni, ma presente per sempre tra le pagine dei suoi tanto amati libri.

F.B.

Leggi anche:

La battaglia vinta da Leonardo: sconfitta la leucemia