Formula1: Rosberg vince anche in Bahrain. Ferrari seconda con Raikkonen

Foto: Getty Images
Foto: Mark Thompson per  Getty Images

Seconda prova del mondiale di Formula 1 e seconda vittoria per Nico Rosberg. Il pilota tedesco della Mercedes l’aveva dichiarato ieri in conferenza stampa: “la pole position in questo circuito non è basilare”. E così è stato, con Vettel fermo con la sua Ferrari nel giro di formazione, al semaforo verde Rosberg scatta in testa beffando il pole-man e compagno di squadra Hamilton che rimane imbottigliato e subisce un duro contatto da Bottas.

Foto: Getty Images
Foto: Lars Baron per Getty Images

Brutta partenza anche per la Ferrari di Raikkonen che però da’ immediatamente il via ad una rimonta costante che lo porterà a chiudere al secondo posto. Primi due giri spettacolari e ad alta tensione con quasi tutte le vetture coinvolte in molti contatti, pezzi di carbonio che volano sulla pista con sorpassi e contro-sorpassi. Bottas viene fermato per un drive-trought come penalizzazione per il contatto con il campione del mondo alla curva1  dopo il via. Hamilton tenta un cambio di strategia montando in anticipo le gomme bianche, ma questa volta l’undercut non paga. Grande gara per la debuttante Haas di Grosjean che, dopo la sesta piazza in Australia, si migliora e chiude con un brillante 5° posto.

Foto: Getty Images
Foto: Mohammed Al-Shaikh per Getty Images

Merita un plauso anche il 10° posto dell’esordiente  Stoffel Vandoorne, arrivato solo venerdì poche ore prima dell’inizio delle qualifiche a sostituire l’infortunato Fernando Alonso. Suo il primo punto mondiale per la nuova Mc Laren con motorizzazione Honda. In molti dicono che di questo giovane ne sentiremo parlare ancora.

Foto: Getty Images
Foto: Mohammed Al-Shaikh per Getty Images

La Classifica finale del Gp del Bahrain è dunque così composta: 1 Rosberg, 2 Raikkonen, 3 Hamilton, 4 Ricciardo, 5 Grosjean, 6 Verstappen, 7 Kvyatt, 8 Massa, 9 Bottas, 10 Vandoorne.

C.S.

Foto: Getty Images
Foto: Lars Baron per Getty Images