Salerno-Reggio Calabria: chiuso il “tunnel della morte”

Incidente in galleria (foto dal web)
Incidente in galleria (foto dal web)

Su disposizione della procura della Repubblica di Vibo Valentia, è stata sequestrata la galleria “Fremisi-San Rocco” sull’autostrada A3 in direzione sud, oltre al tratto in prossimità della stessa, dal chilometro 368+160 fino al suo imbocco. Si tratta del punto in cui il 25 novembre scorso ha perso la vita Domenico Napoli e più di recente, il primo marzo, in un terribile schianto, morirono quattro giovani, Fortunato Calderanno, Marzio Camerossi, Giuseppe Speranza e Francesco Carrozza, tutti di 22 anni e di Gioia Tauro.

Ha spiegato il procuratore Mario Spagnuolo: “L’adozione del provvedimento è reso necessario tenuto conto di quanto preliminarmente evidenziato dai consulenti tecnici in ordine alla pericolosità di quel tratto autostradale”. In particolare, in base alle perizie, ci sarebbero “gravi difetti strutturali” per la conformazione dell’asfalto e la mancanza di illuminazione e di barriere di protezione. Le indagini della Procura proseguono dunque “al fine di operare la precisa ricostruzione della dinamica dei sinistri ed individuarne le responsabilità”.

A poche ore dalla tragedia dei quattro giovani rimasti uccisi, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha annunciato ospite degli studi di ‘Isoradio’: “A Natale gli automobilisti staranno tranquilli: il 22 dicembre inauguriamo la Salerno-Reggio Calabria. Mi ridono tutti dietro quando dico che la finiremo, ma il 10 marzo sarò in Calabria a verificare l’abbattimento dell’ultimo diaframma dell’ultima galleria”. Il premier aveva sottolineato con determinazione: “Costi quel che costi, noi vogliamo che sia un’autostrada seria a quattro corsie. Forse non sarà bellissima tutta, ma deve essere messa in sicurezza perché lo si deve alla civiltà dell’Italia e alla sua credibilità all’estero”. Dopo quest’ultimo sequestro, però, è sempre più difficile che questo progetto venga portato a termine nei tempi previsti da Renzi.

Le news di oggi in meno di tre minuti

GM