Leicester Campione, le prime parole di Ranieri: ”Questa impresa…”

Claudio Ranieri (Photo credit should read OLI SCARFF/AFP/Getty Images)
Claudio Ranieri (Photo credit should read OLI SCARFF/AFP/Getty Images)

L’impresa del Leicester da ieri è ufficiale. Col pareggio del Tottenham a Londra contro il Chelsea le Foxes sono Campioni d’Inghilterra per la prima volta nella loro lunghissima storia. Una favola. Il piccolo Leicester che vince contro le superpotenze della Premier League. Ormai si è detto di tutto su Ranieri e sui suoi ragazzi, che ieri hanno festeggiato alla grande a casa di Vardy.

Intercettato dal Processo del Lunedì su Raitre subito dopo l’ufficializzazione della vittoria della Premier League, mister Claudio Ranieri ha esternato tutta la sua gioia: ”Il mio Leicester è come una squadra di rugby: si aiutano sempre tra loro, proprio come in una squadra di rugby. Più che una dedica vorrei dire che ho sempre pensato che prima o poi lo scudetto lo avrei vinto. Sono lo stesso uomo mandato via dalla Grecia. L’unica dedica che posso fare a tutti quanti è dirgli di crederci, provateci non solo nel calcio ma in tutti i campi della vita. Al gol di Hazard sono saltato, è normale. Il futuro? Resto a Leicester, anche se io e il presidente sappiamo che questa rimarrà una stagione irripetibile. è stato un anno incredibile”.

M.O.