Papà e figlia 15enne muoiono insieme

Gianni Donati e la figlia Sara (Facebook)
Gianni Donati e la figlia Sara (Facebook)

Gianni Donati, 47 anni, titolare di un’importante impresa casearia di Rieti, e sua figlia Sara, di soli 15 anni hanno trovato la morte insieme quest’oggi in un tragico incidente. I due si trovavano uno dietro l’altra in un piccolo velivolo ultraleggero, guidato proprio dall’uomo che da anni coltivava la passione per il volo. Un’esperienza stupenda da fare insieme a propria figlia, un momento di gioia famigliare che si è però trasformato in dramma, in tragedia. Il piccolo biposto su cui stavano volando, pochi minuti dopo il decollo avvenuto dall’aviosuperficie Valle Santa, anch’essa di proprietà di Donati, per motivi ancora da chiarire ha iniziato a volteggiare a bassa quota apparentemente fuori controllo. Poi c’è stato il terribile schianto a terra tra i rovi che costeggiano via Chiesa Nuova. Infine il velivolo, completamente distrutto dallo schianto, ha preso fuoco. Il primo a giungere sul luogo dell’incidente è stato un uomo che abita lì vicino allertato a sua volta dalla moglie che ha visto le ultime fasi prima dello schianto. L’uomo è corso a prestare i primi soccorsi e ad avvertire i soccorritori, insieme ad un altro automobilista che transitava. Purtroppo però per Gianni e per sua figlia non c’era più nulla da fare.

F.B.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO