Napoli, nuovo attacco del fratello di Higuain a De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Non si può certo dire che il divorzio tra Gonzalo Higuain e il Napoli sia avvenuto in maniera pacifica. Ed era inevitabile che questo clamoroso addio scatenasse polemiche e accuse tra le parti. Il giocatore in conferenza stampa ha rivelato di aver deciso di lasciare gli azzurri per colpa di Aurelio De Laurentiis. E ovviamente la replica del presidente partenopeo non si è fatta attendere. Un botta e risposta che era preventivabile.

A mettere ulteriore benzina sul fuoco ci ha comunque pensato Nicolas Higuain, il fratello-agente del nuovo attaccante della Juventus. Ai microfoni di Sportitalia ha, infatti, attaccato il noto imprenditore cinematografico: “Ha detto che Gonzalo non è un grande attore. Secondo me invece il presidente del Napoli lo è. Mio fratello ha fatto una scelta globale, per come lavora e per la serietà del club. Nonostante tutto credo De Laurentiis sia stato molto felice di aver ricevuto 90 milioni dalla Juventus. Gonzalo ha difeso sempre con onore la maglia. Per Gonzalo la Juventus è una sfida, perché ora c’è la responsabilità di lottare per lo scudetto e per la Champions. La Juventus è l’unica squadra che si è messa d’accordo velocemente col Napoli. Ogni persona, in questo gioco, difende i propri interessi”.

Un nuovo attacco al patron della società campana, dunque. E siamo sicuri che ci saranno nuove punzecchiature tra le parti anche in futuro. Durante la stagione, soprattutto nelle vicinanze degli scontri diretti tra Juventus e Napoli, l’argomento Higuain è destinato a tornare al centro delle discussioni. La cosa migliore che dovrebbero fare tutti i protagonisti coinvolti è quella di andare avanti e non guardarsi più indietro. Ormai il dato è tratto, come si suol dire, e non si può fare nulla per cambiare una pagina di storia già scritta.

Certamente le pressioni sono tutte nei confronti di De Laurentiis che, privato del fuoriclasse della squadra, deve cercare di costruire un Napoli che possa almeno confermare il secondo posto in campionato della passata stagione. Il colpo Milik dall’Ajax non basta, serve altro per dimenticare Higuain e consentire a mister Maurizio Sarri di lottare per i vertici della Serie A.

Intanto ai tifosi del Napoli avranno sicuramente fatto piacere le parole di Diego Armando Maradona. Il Pibe de Oro nel giorno del 90° compleanno del club ha lanciato un messaggio ai napoletani: “La gente di Napoli ha bisogno di sostegno, state tranquilli, io vi sostengo, io non vi tradisco, ormai è fatta, quindi pensiamo a fare una bella squadra per la gente e Higuain che faccia il meglio per sé. Ormai è finita con Higuain, ma con me non lo sarà mai. Un bacio grande al presidente ed a tutti i napoletani”. Un pensiero sicuramente apprezzato dalla tifoseria con dei consigli che tutti dovrebbero seguire per vivere più serenamente il presente e il futuro.

 

Matteo Bellan