Germania, attacco alla stazione: “Bambino colpito con l’ascia, c’era sangue ovunque” – VIDEO

Pompieri e sanitari soccorrono i feriti (Websource)

Paura e tensione in Germania, dove alla stazione centrale di Düsseldorf un gruppo di uomini armati di accetta e ascia ha aggredito alcuni passanti. Inizialmente si pensava fosse soltanto uno l’aggressore, ma in base alle ultime informazioni pare che fossero almeno in cinque coloro che hanno preso di mira semplici passanti senza fare nessuna distinzione e coinvolgendo anche donne e bambini.“C’era sangue ovunque”, ha detto un addetto ai lavori che ha assistito alla scena. “Un uomo è sceso dal vagone e ha colpito la gente con un’ascia”. Tra i feriti, che al momento sarebbero cinque di cui uno molto grave, pare ci sia anche un bambino di 13 anni colpito senza pietà anch’egli.

Bisogna ancora fare chiarezza sulla natura di questo attacco. Non si sa ancora se si sia trattato di un atto terroristico o di un gesto folle isolato. Quello che si apprende in questi minuti di terrore è che due dei cinque aggressori sono in fuga ricercati ovunque dalla polizia. Inutile dire che il pensiero delle tante persone affollate nella stazione sia andato ai tanti attentati terroristici degli ultimi anni, in particolare al grave attacco avvenuto a Berlino, dove un camion, simile a quello usato nella strage di Nizza, è corso all’impazzata e travolto numerose persone in un mercatino di Natale.

Ecco uno dei video che sono arrivati nelle ore convulse dell’attacco:

F.B.