Perisic saluta l’Inter. L’attaccante ed esterno croato ormai non è più un calciatore nerazzurro dato che ieri, come vi abbiamo riportato, ha ufficialmente firmato con il Bayern Monaco. 

Alla fine Ivan Perisic saluta l’Inter è cambia squadra. L’attaccante esterno non era più nei piani dell’Inter dopo che sulla panchina si è seduto Antonio Conte. L’allenatore ed Juventus, infatti, non lo vede congeniale al proprio modulo e per questo ha deciso di sacrificarlo. Il giocatore, come ammesso dallo stesso Conte, infatti, non era valido come esterno a tutto campo e neppure come punta nel suo 3-5-2. Con i soldi della vendita l’Inter rientrerà della spesa appena fatta per accontentare il tecnico italiano, che ha abbracciato negli scorsi giorni il sogno Romelu Lukaku.

LEGGI ANCHE —> Debutto con gol per De Rossi al Boca – VIDEO

Perisic saluta l’Inter e ringrazia i suoi ex tifosi per il supporto

Ivan Perisic ha pubblicato nella notte un post per salutare l’Inter ed i suoi ex tifosi, che lo hanno sempre sostenuto. Ecco le sue parole:

“Mi rivolgo a tutti voi che siete stati parte della mia vita professionale negli ultimi quattro anni. Prima di tutto ai tifosi INTERISTI, NERAZZURI, per ringraziare dal fondo del cuore, per la vostra devozione continua nei tempi semplici come quelli impegnativi. ⁣⁣E poi, naturalmente, a FC Internazionale Milano. A tutto lo staff, e particolarmente a tutti gli allenatori e giocatori. I vostri consigli e l’esperienza saranno sempre parte di me come persona e giocatore.

FC Bayern München: il nome del club dice tutto.  ⁣Consapevole di questa grandezza, posso dire con orgoglio che è il mio nuovo club, con la sua storia e i suoi fedeli sostenitori. Vi ringrazio per il vostro caloroso benvenuto”. 

Il comunicato del Bayern sull’ufficialità

“L’FC Bayern comunica la firma del giocatore della nazionale croata Ivan Perišić (30 anni). Il vice campione del mondo si sposterà dall’Inter a Monaco di Baviera con effetto immediato tramite prestito. L’accordo ha una durata di un anno e termina quindi il 30 giugno 2020. Successivamente, l’FC Bayern ha un’opzione di acquisto unilaterale esercitabile.

“Ivan ci aiuterà con la sua pluriennale esperienza a livello internazionale,” ha dichiarato il direttore sportivo Hasan Salihamidzic, “tecnicamente forte e flessibile nell’offensiva. Sono sicuro che Ivan si integrerà rapidamente perché conosce già bene la Bundesliga e il nostro allenatore Niko Kovac “.

Prima del suo coinvolgimento in Italia (dal 2015) Perišić aveva già suonato per il VfL Wolfsburg e il Borussia Dortmund. Con il Borussia Dortmund ha vinto il double del 2012, con Wolfsburg ha vinto la Coppa DFB 2015. Nel 2018, Perisic (82 presenze e 23 gol) ha dato un contributo significativo al successo della Croazia ai Mondiali FIFA in Russia, quando hanno perso per 2-4 contro la loro squadra nazionale in finale.

“Sono molto felice di essere tornato in Germania. Il Bayern è uno dei più grandi club d’Europa. Vogliamo vincere non solo in Bundesliga e in Coppa DFB, ma anche in Champions League “, ha detto Perišić, che ha firmato il suo contratto su Säbener Straße lunedì sera dopo un controllo medico riuscito”.