Meteo – Giornata da incubo con piogge eccezionali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:38

Quella di oggi sarà una vera e proprio giornata da incubo. Secondo le previsioni meteo, il ciclone mediterraneo si abbatterà sull’Italia, portando maltempo

Meteo
Previsioni meteo 12 novembre (via Getty Images)

Questo martedì 12 novembre, non sarà una giornta facile dal punto di vista metereologico. Infatti, un pericoloso e profondo ciclone mediterraneo, sta occupando alcune aree dell’Italia eporterà in giornata alcune piogge eccezionali. In molti hanno definito questo martedì, una giornata da incubo per molte regioni, andiamo a vedere quali sono.

Al primo mattino, alcune piogge a tratti violente ed abbondanti, saranno i settori ionici della Calabria, l’area centro-meridionale della Basilicata e quella centro-settentrionale della Puglia. Aumentano su queste zone i rischi di nubifragi e conseguenti allagamenti, alluvioni lampo, nonché rischi idrogeologici, ancor di più nelle aree montuose. Altrove invece troveremo delle piogge sparse, fatta eccezione per il Nordovest.

Con l’evolversi della giornata, intense precipitazioni colpiranno sul Salento. Piogge in attenuazione su Calabria e sulla Basilicata. Durante la giornata, le piogge colpiranno un pò tutti i settori, da Nord, al Centro, ma soprattutto al Sud.

Nel pomeriggio, però, ci dovrebbe essere un’intensificazione di questi fenomeni, specie quelli che colpiranno la Sicilia meridionale e l’area tirrenica del Centro, specialmente la Toscana ed il Lazio.

Proprio a causa delle condizioni metereologiche avverse, il Dipartimento della Protezione Civile, ha diramato l’Allerta Rossa su Basilicata, Calabria e Sicilia, per motivi meteo-idrogeologici.

Meteo, Martedì 12 novembre

Il vortice ciclonico rimarrà attivo sulla nostra penisola fino a metà settimana, con valori anche inferiori a 990hPa e portando con sè carichi di piogge e temporali, ma anche di nevicate sulle Alpi e sulle vette dell’Appennino. Il tutto sarà accompagnato da forti venti a rotazione ciclonica. Nella giornata di oggi però è meno coinvolto il Nordovest, infatti qui ci saranno ampie schiarite, Andiamo adesso a vedere nel dettaglio il quadro metereologico.

Sulle regioni dell’Italia Settentrionale, il maltempo accompagnato da nuove precipitazioni, si fionderà sull’Emilia, mentre del maltempo più live colpirà la Lombardia. Al Nord, nella giornata di oggi troveremo anche la Neve, che cadrà sulle vette delle Alpi, anche a 1200m di altezza. Le uniche zone che non saranno colpite dal maltempo, saranno le regioni a Nordovest. Temperature che restano stazionarie, con massime che oscillano dagli 11 ai 14 gradi.

Al Centro, ci sarà una giornata ricca di nuvole, che con il passare delle ore potrebbero portare dei veri e prpri acquazzoni. Le zone più interessate da questo possibile cambiamento di rotta, sono il Lazio e la Toscana. Nonostante le possibili piogge a stampo temporalesco, qui le temperature sono in rialzo, con valori massimi che si aggireranno tra i 14 e 18 gradi.

Infine le regioni dell’Italia Meridionale, saranno quelle principalmente interessate dal vortice ciclonico. Qui troveremo le condizioni meteo più precarie, con dei veri e propri temporali ed acquazzoni, che investiranno principalmente Salento, Sicilia e Calabria. Con l’avanzare della giornata, questi temporali, si sposteranno anche sulla Campania e sulle restanti regioni del Sud. Nonostante il sud sia in pieno ciclone mediterraneo, le temperature restano stazionarie, con massime che andranno dai 16 ai 21 gradi.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulla situazione Meteo, CLICCA QUI !