Debora Caprioglio: dopo i ruoli “piccanti” con Tinto Brass ha decisamente cambiato registro | Oggi è un’altra persona

Quando si parla di Debora Caprioglio non si può fare a meno di usare la parola “piccante”. Il suo film più conosciuto, infatti, è Paprika di Tinto Brass. Più piccante di così…

Debora Caprioglio è nata a Mestre nel 1968 e giovanissima, non ancora maggiorenne, vince il concorso per Un volto per il cinema, grazie al quale viene notata dal più famoso “vampiro” degli ultimi anni, Klaus Kinski.

Una giovanissima Caprioglio con Klaus Kinski
Una giovanissima Caprioglio con Klaus Kinski (Instagram)

Più che notata si potrebbe dire messa nel mirino. Ben presto ne diviene la fidanzata ottenendo grazie a lui una piccola parte nel film Nosferatu a Venezia. La loro relazione fa scalpore per la cospicua differenza d’età, ben quarant’anni. A questo proposito Debora ha sempre dichiarato, all’epoca, di trovare poco attraenti i suoi coetanei.

Certo per trovare attraente Kinski bisognava evitare la parte estetica e prediligere quella intellettuale.

Leggi anche -> Debora Caprioglio in politica con l’Alleanza di Centro: nominata responsabile nazionale della Cultura

La promettente carriera nel cinema

E’ Tinto Brass, nel 1991, a proporle il ruolo che l’avrebbe fatta scoprire (in ogni senso) al grande pubblico cinematografico.

Il film era Paprika, ambientato alla fine degli anni Cinquanta, in cui si narrava la vicenda di Mimma, la quale per aiutare economicamente il fidanzato, accetta di lavorare quindici giorni in un bordello. Solo che la giovane, nel lavoro ci mette un’inaspettata passione, tanto da guadagnarsi il soprannome di Paprika. Una trama da Oscar.

Dopo l’exploit con Brass ed un altro paio di film a sfondo erotico, cambia decisamente filone per i suoi film dedicandosi a ruoli più impegnati e tentare anche la strada delle televisione.

Parteciperà a Buona domenica, farà fiction in Rai come Questo nostro amore e Crimini.

Non si farà mancare un reality d’ordinanza, nella fattispecie l’Isola dei Famosi.

Una scena del film Paprika
Una scena del film Paprika (Instagram)

Leggi anche -> Cristina Parodi: “Ho detto ‘no’ a Tinto Brass”

Cosa fa oggi

Debora è lontana dagli schermi televisivi ormai da anni. Per privilegiare il contatto diretto con il pubblico ha scelto il teatro. Ne parla come della sua vera passione, una sorta di droga. Il teatro le ha proposto quei ruoli che il cinema le ha sempre negato. In Otto donne e un mistero, una sua recente fatica teatrale, ad esempio, ha interpretato una zitella acida in lotta con il mondo, che non ha mai avuto una relazione ed è gelosa della bella sorella.

Debora e il suo nuovo compagno
Debora e il suo nuovo compagno (Instagram)

Leggi anche -> Serena Grandi, il sogno erotico e proibito degli uomini italiani: devastata dalla chirurgia estetica

Ha concluso il suo matrimonio con Angelo Maresca dopo dieci anni. “Non c’era più passione” ha detto Debora e per una abituata alle cose “piccanti” non era più abbastanza.

Ora è possibile vederla sul suo profilo Instagram con il nuovo compagno, un commercialista di Belluno, di cui altro non si conosce se non il nome, Francesco.