Arianna David, l’ex Miss Italia gela il pubblico a “Domenica Live”: “..ho vissuto nel terrore per 3 anni..”

Arianna David ha recentemente rivelato di essere stata vittima di violenze da parte del suo ex compagno. L’ex modella e conduttrice ha raccontato di aver vissuto episodi drammatici che, purtroppo, continuano a vivere ancora troppe donne.

Arianna David è una conduttrice televisiva, attrice ed ex modella, che ha conquistato il mondo dello spettacolo dopo la sua vittoria del concorso di bellezza Miss Italia nel 1993.  A partire dallo scorso anno è entrata a far parte degli opinionisti di “Live – Non è la D’Urso”.

Arianna David
via Instagram

Recentemente invitata come ospite a “Domenica Live”, Arianna ha raccontato di aver sofferto molto in passato a causa della relazione con il suo ex compagno, violento e intimidatorio.

Arianna David: la rivelazione sui maltrattamenti subiti

Arianna David, a “Domenica Live”, ha rivelato di essere stata una vittima di maltrattamenti da parte del suo ex partner. La conduttrice ha vissuto nel terrore per circa tre anni: il suo ex fidanzato l’ha aggredita e minaccia ripetutamente, talvolta anche in mezzo alla strada, senza che nessuno intervenisse.

Arianna David
via Instagram

Leggi anche >> Stalking, arrestato ex convivente di Arianna David

Leggi anche >> La telenovela infinita di Guendalina Tavassi | La lite nello studio dell’avvocato: “..gliel’ho spaccato..”

L’uomo era diventato uno stalker, riusciva a seguire Arianna e compariva ovunque lei si trovasse. L’ex Miss Italia ha parlato di alcune delle violenze subite: “Mi aveva rotto il mento ed un dito oltre a causarmi diversi lividi” ha affermato, aggiungendo che l’ex fidanzato era arrivato al punto di cercare di investirla con l’auto e picchiarla con una mazza di baseball.

Leggi anche >> Elisa Isoardi, le molestie negli studi Rai: un’ossessione terminata con la denuncia per stalking

Proseguendo col racconto, Arianna David ha ricordato il momento più terribile, quando l’uomo che avrebbe dovuto amarla la minacciò con una pistola: “Me la puntò alla testa. Dal 2012 al 2015 ho vissuto l’orrore ogni giorno”. Arianna è riuscita a trovare la forza di denunciare l’ex compagno, nonostante la paura di una possibile vendetta da parte sua. L’ex è uscito dalla sua vita da tempo e Arianna oggi ha un solo rimpianto: aver ritirato la denuncia fatta.